La ricetta pugliese “Ciceri e tria dal Salento”

(per 4 persone)

Farina di grano duro:300 gr

Acqua tiepida:q.b.

Ceci :250 gr

Sedano ,cipolla bianca,alloro:q.b.

Olio extravergine d,oliva:3 cucchiai

Sale :q.b.

Disponete la farina a fontana,aggiungete un pizzico di sale e lavorate con acqua tiepida,fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Copritelo con un telo e lasciate riposare per 10 minuti. Stendete una sfoglia sottile e con il coltello tagliate delle striscioline .Fate cuocere la pasta in acqua bollente con sedano e sale (la ricetta tradizionale consigliava di friggere metà della pasta in olio bollente) .A parte ,bollite i ceci in acqua salata,aromatizzata con l’aggiunta di alcune foglie di alloro;scolate e ripassate i ceci in un tegame nel quale avrete fatto soffriggere la cipolla tritata finemente. Unite la pasta e i ceci mescolate il tutto e servite caldo. Kcal  524 /porzione

Si tratta di un piatto unico .Per raggiungere un quantitativo accettabile di nutrienti si può completare il pasto con 250 gr di verdura cotta o cruda ,condita con 5 gr di olio extravergine di oliva .

Categories:

Posted by Amelia La Malfa