Calorie natalizie ,come limitare gli eccessi

Festeggiare a tavola solo nelle festività,programmando per gli altri giorni pranzi e cene a base di passati o zuppe di verdura,cereali integrali,carni ,pesci e formaggi
magri,verdure cotte o crude,frutta fresca.E’ necessario,  liberarsi subito  degli avanzi delle feste,congelandoli o condividendoli con parenti e amici in modo tale che nei giorni successivi non si replichi il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno.In ogni caso,limitiamo gli eccessi,ricordando che 3-4 noci apportano circa 100 kcal ,3 fichi secchi 90 kcal e una fetta di panettone (100gr) 330 kcal.L’attenzione all’alimentazione non può prescindere da un adeguato livello di attività motoria .Il consiglio ,non può che essere ,anche durante le festività ,quello di fare attività fisica;perché il rischio è di muoversi meno di quanto non si faccia durante i giorni lavorativi .Per fare movimento all’aria aperta ,bisognerà scegliere le ore meno fredde della giornata e comunque evitare sport dopo essersi alzati da tavola.

Tags:
Categories:

Posted by Amelia La Malfa