Disintossicarsi …perche’ no ?

Depurare e disintossicare ,vuol dire rimuovere le tossine, cioè tutte quelle sostanze dannose per il nostro corpo che provengono dagli alimenti o che si generano nei processi digestivi. Molti pensano che sia necessario depurare il corpo solo quando si manifestano gravi disturbi. La conservazione di un corpo sano e disintossicato è di importante proprio per scongiurare l’accumulo di tossine che conducono immancabilmente alla’comparsa delle malattie.

Tutto procede bene fino a che la dose di tossine introdotta è pari a quella eliminata. Quando le tossine inserite anche con un’alimentazione carente, sbagliata o smisurata diventano maggiori di quelle espulse, queste sostanze di depositano nei tessuti e liberano radicali liberi che portano ad uno stress ossidativo. Questa situazione è indubbiamente la più difficile per il nostro organismo.

È possibile quantificare lo stato di intossicazione del nostro corpo attraverso un test di  nutrigenetica. E’ per questo motivo preferibile avere una giusta alimentazione cambiando le nostre abitudini quotidiane.

Tutto questo si trasformerà in un cambiamento favorevole, interno ed esterno; la peristalsi intestinale migliorerà e ci sarà una abbassamento dello stress ossidativo indice della diminuzione dei radicali liberi, l’eliminazione dei liquidi in eccesso ecc.. con relativo calo del peso corporeo e diminuzione della circonferenza vita e quindi della taglia.

L’organismo si fortificherà perché non sarà più gravato dalla funzione di allontanare tossine in eccesso e sarà meno ricettivo nei confronti delle patologie.

Al principio ,prediligeremo  una cura disintossicante, dimagrante e ipocalorica per migliorare il funzionamento dell’organismo per mantenere poi i risultati ottenuti.

Quindi possiamo dire che si mangia per vivere e disintossicarsi significa rimanere in salute. Cambiare piano piano il nostro regime alimentare è necessario per sentirsi più leggeri, più forti e più felici.

Tags:
Categories: