• Dal Lunedi al Venerdi 15:00 - 19:00

Dieta del rientro montagna vs mare: pochi consigli per recuperare la linea dopo le vacanze.

Durante le vacanze estive vi siete lasciati andare all’ozio e alle prelibatezze della tavola? Che cosa c’è di meglio che gustare un fantastico panino imbottito, mentre si ammira una splendida montagna  oppure un aperitivo in spiaggia al tramonto

Niente paura, eliminiamo insieme qualche chilo in più.

Se siete stati in montagna:

concedetevi una sana e ricca colazione a base di yogurt, un frutto oppure 2 fette biscottate integrali con un po’ di marmellata e un succo di frutta senza zucchero, o una bicchiere di latte vegetale (di soia, riso o avena).

Spezzate la fame con dei sani spuntini come un po’ di mandorle. A pranzo e a cena limitate la quantità di carboidrati e moderate l’uso del condimento: usate al massimo due o tre cucchiai di olio extravergine d’oliva al giorno. Per condire le verdure e l’insalata preferite l’aceto e il succo di limone, limitate poi l’uso di sale, che favorisce la ritenzione idrica, e sostituitelo con le spezie e le erbe aromatiche. Per favorire la perdita di peso in modo sano e graduale, a pranzo consumate cereali integrali per aumentare il senso di sazietà, con verdure e legumi. Per la cena, preferite il consumo di carne bianca o pesce per assicurarvi il giusto apporto di proteine magre e grassi buoni, accompagnati da un contorno di insalata mista o verdure fresche, oppure formaggi magri da concedersi un paio di volte a settimana sempre abbinati a verdure crude o cotte, meglio se al vapore.

Camminare o correre: il modo migliore per mantenervi in forma al rientro dalle vacanze in montagna  a seconda del vostro livello di allenamento e del tempo che avete a disposizione.

L’ideale sarebbe una camminata di 30 minuti al giorno o una corsa dolce: 2 modi per mantenervi attivi senza troppa fatica, anche mentre si avvicina la fine dell’estate.

Se siete stati al mare invece:

Si comincia la mattinata con del thè verde od un caffè non zuccherati, accompagnati da qualche fetta biscottata integrale ed uno yogurt magro e da una macedonia di frutta Come spuntino di metà mattinata va bene un buon frutto fresco di stagione. A pranzo come primo piatto concedetevi anche un buon piatto di pasta (meglio se integrale) sempre al pesce e con un condimento comunque leggero oppure una gustosa orata al cartoccio con contorno di verdure di stagione grigliate .Ottimo anche consumare molti cereali integrali come orzo o farro, da accompagnare con verdure e legumi. A merenda un altro frutto di stagione fresco oppure 30 grammi di mandorle. Infine per cena una buona insalata mista con salmone affumicato condito con pepe rosa e delle noci,ad esempio .

Alimenti da evitare: No a carne rossa e salumi

Questo tipo di dieta apporta un consistente carico di Omega 3, ottimo per contrastare il colesterolo e stimolare il metabolismo. Inoltre è anche a basso contenuto di calorie.

Almeno per un paio di settimane dopo le vacanze riducete il consumo di alcol e caffè, così da eliminare tossine in eccesso e sgonfiare la pancia. No a le bevande gassate, ricche di zuccheri, in questo modo potrete raddoppiare la perdita di peso. Idratate l’organismo bevendo almeno 1,5 litri di acqua al giorno.

Se siete stati in vacanza al mare, una bella nuotata ogni giorno vi ha aiutati a sentirvi più in forma e ad aumentare la vostra agilità. Al ritorno dalle vacanze cercate di non perdere questa buona abitudine e se amate nuotare ma non avete il mare a portata di mano iscrivetevi in piscina.

 

E per tutti fate sport in compagnia

Con l’arrivo dell’autunno molti decideranno di iscriversi in palestra o ad un corso sportivo. Ma quanto è facile annoiarsi e lasciarsi prendere dalla pigrizia, per poi abbandonare i propri intenti solo dopo qualche settimana? Fissate il vostro obiettivo e coinvolgete un amico nella vostra impresa: in due tutto sarà più divertente e vi stimolerete a vicenda a raggiungere l’obiettivo prefissato

Buon rientro in città a tutti.